/Villaggio Coldiretti porta la campagna al Circo Massimo dal 5 al 7 ottobre

Villaggio Coldiretti porta la campagna al Circo Massimo dal 5 al 7 ottobre

2018-09-28T19:13:31+00:00settembre 28th, 2018|Eventi, Fiere|1 Comment

Il Villaggio Coldiretti porterà la campagna a Circo Massimo, nel cuore di Roma, il 5 ottobre a partire dalle 9, per tutto il weekend. Un appuntamento esclusivo con il più grande villaggio dell’agricoltura d’Italia. Saranno, infatti, migliaia gli agricoltori che accorreranno dalle diverse regioni del Bel Paese per far conoscere il lavoro, le produzioni e le ricette della tradizione made in Italy.

#stocoicontadini è l’hashtag dell’appuntamento che rappresenta un’occasione unica per riscoprire il patrimonio agroalimentare del nostro Paese, nelle sue identità territoriali, origini contadine e tradizioni culinarie. Insomma, una tre giorni dove poter vivere un giorno da contadino tra le aziende agricole e i loro prodotti, sui trattori, a tavola con gli agrichef, in sella ad asini e cavalli, tra gli uccelli per imparare l’antica arte del falconiere, nella stalla con mucche, pecore, conigli e galline, nella capanna dei pastori o nelle fattorie didattiche. Qui i bambini possono imparare a pigiare l’uva, a impastare il pane o a fare l’orto.

Ci sarà, inoltre, una vera e propria arca di Noè dove scoprire le piante e gli animali salvati dall’estinzione grazie al lavoro di generazioni, riconosciuto e sostenuto dai “sigilli” di Campagna Amica: dalla capra valdostana con le lunghissime corna, alla pecora comisana dalla testa rossa. Ci saranno, poi, la mucca agerolese dal mantello nero, e il maiale di cinta senese dalla curiosa fascia bianca sul manto scuro. E ancora: gli asini dell’Amiata, dell’Asinara, di Martina Franca e i cavalli persano, maremmano, tolfetano e i simpatici haflinger altotesini che animano la campagna italiana.

Tanti i prodotti che veranno esposti nei vari stand, che offriranno una scelta di formaggi, salumi, frutta e ortaggi “dimenticati”: dal Mais Blu della Brianza, ai fagioli del purgatorio di Gradoli e alla patata cojonaria del Friuli, dalla pera angelica di Serrungarina al barattiere, dal conciato romano, al formaggio ainuzzi e molti altri. Insomma, sarà un weekend dove tutti potranno vivere, almeno per una volta, l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100% a soli 5 euro per tutti i menu che saranno preparati dai cuochi contadini che hanno conservato i sapori antichi del passato.

Immancabile poi la pizza autenticamente tricolore da assaggiare nei diversi gusti, e lo street food green, dalle olive all’ascolana al pesce al cartoccio, dalla torta al testo e prosciutto alla pizza bianca con la mortadella. Per i più golosi, poi, ci sarà la crema fritta al gelato di latte d’asina, i babà, i cannoli e i maritozzi con la panna 100% italiana. E ancora, una ricca degustazione guidata dei vini nelle enoteche, dell’olio nell’oleoteca e di birre agricole.

Al Villaggio Coldiretti, inoltre, un intero settore sarà dedicato alla pet therapy e al ruolo degli animali nella cura del disagio. Saranno presenti anche esponenti istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi e artisti che discuteranno sui temi dell’alimentazione, del turismo dell’ambiente e della salute. Ad animare l’antico circo romano, infine, non mancheranno spettacoli e concerti.

 

One Comment

  1. Edward Wildrick 30 settembre 2018 at 22:59

    Hiya, I am really glad I’ve found this info. Today bloggers publish only about gossips and internet and this is really annoying. A good blog with exciting content, this is what I need. Thank you for keeping this web-site, I will be visiting it. Do you do newsletters? Can’t find it.

Leave A Comment